Home

Negli anni settanta un gruppo di giovani, di una piccola frazione cortonese, ha risposto al fervore di quegli anni, sotto le pressanti sollecitudini dell’allora parroco, Monsignor Italo Castellani, cominciando a rivisitare le loro origini contadine.
Erano anni in cui non era facile andar fieri dell’abitare in campagna, ma loro hanno cominciato un lavoro di ricerca con lo scopo di portare avanti, insieme, da protagonisti, “un’iniziativa” e di “ragionare” sui valori della vita.
Era l’anno 1976 quando è stata indetta la prima edizione della “Mostra del Carro Agricolo”; “Mostra”, perché in effetti si trattava soprattutto di una esposizione di attrezzi agricoli che trovavano in abbondanza intorno alle loro case e, fra tutti gli attrezzi, quello più appariscente, con la sua struttura imponente, con i suoi disegni “naif”, con i suoi colori ancora brillanti e il suo legno ancora ben nutrito, era sicuramente il carro.

 

Spezzoni di filmati Mostra del Carro

 

Nella serata del 30 Settembre 2021, la Popolazione di Fratticciola si è ritrovata per decidere sulla fattibilità o meno della Mostra del Carro.

In modo unanime abbiamo deciso che la Mostra anche per questa annata, non verrà organizzata.

Ci siamo trovati d’accordo sul fatto che, vista la particolarità (spettacoli – ricostruzioni – animazioni ecc.) della Mostra, pensare a qualcosa di ristretto e condensato, non era il caso.

Il valore “Culturale” sarebbe scaduto e il rispetto delle norme anti Covid non garantito pienamente.

Scusandoci per le comunicazioni precedenti apparse sui social, diamoci appuntamento all’anno prossimo.

Ringraziamo tutti per l’interesse a questa Festa, segno che ormai, dopo 44 anni, è diventata patrimonio di

TUTTI.

Associazione Culturale “IL CARRO”